Latest Posts
Top
Monte Pisano / Il Territorio  / Una domenica d’inverno al mare
22 Dic

Una domenica d’inverno al mare

Share the post!

La spiaggia

Natale e capodanno sono ormai alle porte e visto che le temperature restano relativamente alte, uscire e godersi la natura che ci circonda in questo angolo di Toscana non può che far bene a cuore e mente.

Come molti di voi già sanno il Monte Pisano, piccolo agglomerato montuoso che divide Pisa e Lucca può vantare anche la vicinanza al lago e al mare.

A pochi chilometri infatti si trova una spiaggia molto particolare. Si, perché fa parte della riserva naturale del Parco di Migliarino, San Rossore e Massaciuccoli.

Stiamo parlando di Marina di Vecchiano!

Quattro chilometri di spiaggia incontaminata nel cuore del parco dove animali e natura fanno da padroni.

In una giornata leggermente soleggiata di dicembre il silenzio regna sovrano. Parcheggiata l’auto in uno dei  due stabilimenti balneari che in inverno sono ovviamente chiusi, decido per prima cosa di attraversare le dune che dividono il mare dalla macchia selvatica di Migliarino.

Il sole si specchia sul mare, mentre la spiaggia si estende per diversi chilometri con ad un lato la foce del Serchio e dall’altro Torre del Lago Puccini.

Ogni volta resto sorpreso dalla vicinanza tra il mare e le montagne le quali in questo periodo hanno le loro cime spolverate da una splendente neve bianca

Passeggio rilassato incontrando persone che praticano jogging o passeggiano a cavallo e scopro che si possono organizzare escursioni sulla spiaggia giornaliere tramite uno dei maneggi della zona.

 

Le dune e la pineta

Finita la passeggiata sulla spiaggia, taglio per uno dei piccoli sentieri che riportano sulla strada principale e mi incammino per il sentiero che da Marina di Vecchiano mi porterà fino a Torre del Lago.

Qui immerso nella selva mentre altri visitatori fanno sport o semplicemente come me si godono la loro passeggiata incontro molti animali selvatici come daini, cinghiali ma anche uccelli e piccoli insetti che popolano la pineta ed il suo sottobosco.

Non si tratta di una passeggiata particolarmente lunga. Procedendo rilassati si arriva a Torre del Lago in un’oretta ed una volta arrivato mi godo un ottimo piatto di spaghetti allo scoglio in uno dei tanti ristorantini fronte mare che in inverno ci riservano un’atmosfera davvero suggestiva dove il tempo rispetto all’estate sembra rallentare, regalandoci una tranquillità ed un silenzio davvero rilassanti.

E’ l’ora di tornare verso la mia auto, il tramonto tra le dune rappresenta un momento molto suggestivo, il cielo in breve tempo si è illuminato di arancione, sembra quasi che le nuvole si siano incendiate. Ripercorro tutta la strada dell’andata al contrario e arrivo a parcheggio dove la mia giornata meravigliosa si conclude con un bellissimo ricordo che presto vorrò rivivere.

Share the post!
Pietro Pestarini

Girare il mondo, una passione che mi accompagna da sempre, oltre allo sport, la cucina ed i motori. Sono un ex-chef che dopo anni in cucina si è reinventato, riprendendo gli studi in turismo e marketing per approdare infine al Montepisano Store. Spero che vi piaccia leggere ciò che scrivo, perché ciò che racconto è autentico e lo vivo in prima persona.

COVID-19 Update

Le attività vendute su questo sito potrebbero essere cancellate o ri-pianificate con preavvisi anche brevi a causa dell'attuale emergenza sanitaria - The activities sold on this site may be canceled or re-planned with even short notice due to the current health emergency