fbpx
Latest Posts
Top
Monte Pisano / Acquedotto Mediceo

Acquedotto Mediceo

Ville e Monumenti Storici
1 Feb

Acquedotto Mediceo

Il progetto di un acquedotto in grado di rifornire la città di Pisa della benefica acqua del Monte Pisano fu voluto da Cosimo I de’ Medici.

Si deve tuttavia al Granduca Ferdinando I la costruzione del lungo acquedotto che dal Bottino di San Rocco nella valle delle Fonti arriva sino alle mura di Pisa.

Iniziato nel 1592 su disegno dell’architetto Raffaello di Zanobi di Pagno, a cui successe il senese Andrea Sandrini, comprendeva più di 900 archi e si snodava su un percorso di 6 chilometri. Nel trattato “Dei Bagni di Pisa” del 1597, il celebre medico Girolamo Mercuriale considerava l’acquedotto di Asciano tra «le opere quasi divine di Ferdinando I». E l’incisore lorenese Jacques Callot raffigurava la”Visita di Ferdinando I ad Asciano” in un’incisione eseguita nel secondo decennio del Seicento, documentando il diretto interessamento del Granduca ai lavori.

Oggi, l’acquedotto si staglia nella campagna fra Asciano e Pisa e, in molti tratti, si può percorrere un suggestivo percorso pedonale e ciclabile.

Fonte: Istituto e Museo di Storia della Scienza

piccioli